Neh Experience

La Perla di Torino La Perla di Torino

location_on

Torino, TO

arrow_circle_right
arrow_circle_left
image Tutte le foto

Il 1992 è l’anno in cui inizia una storia, quella di La Perla di Torino, che nasce dall’abilità di trasformare i limiti in opportunità. Il suo fondatore Sergio Arzilli, cresciuto nel laboratorio di pasticceria di famiglia, quando scopre di essere celiaco comincia a studiare l’arte della cioccolateria senza perdere gli insegnamenti ricevuti e intraprende un percorso che lo porterà con successo a creare un’azienda che oggi racconta l’eccellenza del cioccolato italiano.

Un progetto imprenditoriale che parte da un piccolo laboratorio dove Arzilli lavora alla creazione del prodotto che aveva in mente, studiandone tutti gli aspetti: il sapore, l’incarto, il nome. Così è nato il tartufo di cioccolato firmato La Perla di Torino, conosciuto oggi in tutto il mondo.

Da allora la piccola realtà artigianale degli inizi si è evoluta in un’azienda strutturata e votata all’innovazione, con una produzione senza glutine che comprende anche gianduiotti, creme spalmabili e tavolette insieme a linee di prodotti senza lattosio e senza zuccheri aggiunti per rispondere a esigenze di mercato sempre più strutturate.

La passione di Sergio Arzilli per il buon cioccolato, trasmesso alla figlia Valentina che lo affianca alla guida dell’azienda, si traduce in standard d’eccellenza all’interno del laboratorio La Perla di Torino: ogni tartufo e ogni ricetta sono preparati con ingredienti di prima qualità e con lavorazioni che rispettano la materia prima per esaltarne profumi e sapori, a cominciare dalla Nocciola Tonda Gentile Trilobata del Piemonte.

Una storia che parla di eccellenza e di famiglia, quella di La Perla di Torino che ha fatto del tartufo di cioccolato la sua punta di diamante. Un prodotto che è al contempo sempre uguale a se stesso e oggetto di innovazione continua: le prime creazioni, La Perla Nera e La Perla Bianca, oggi iconiche, sono quelle che hanno dato il via a una produzione che negli anni ha giocato su sperimentazioni e rivisitazioni ardite quali Tiramisù, Arachide Salata, Pistacchio e Lampone, che hanno portato premi e riconoscimenti a livello internazionale.

 

Via Catania 9 a Torino è l’indirizzo dove la golosa avventura ha avuto inizio: oggi è ancora il principale punto vendita, il luogo perfetto per respirare la storia dell’azienda e scoprire tutta la varietà della produzione dolciaria.

Dal 2017 il laboratorio è stato trasferito in un ambiente luminoso e arioso situato sulle sponde del fiume Dora, organizzato con materiali a basso impatto ambientale e macchinari di ultima generazione grazie a un approccio attento alla sostenibilità con l’uso di energie 100% rinnovabili che ogni anno permettono di ridurre del 75% le emissioni di CO2.