Neh Experience

Campàro Campàro

location_on

Diano d'Alba, CN

arrow_circle_right
arrow_circle_left
image Tutte le foto

Camparo si trova in Piemonte, nelle Langhe, terra di vini, nocciole e grandi tradizioni enologiche e gastronomiche. 

L'agricoltura convenzionale sta distruggendo il nostro pianeta. Noi interpretiamo la vendemmia di ogni annata con alcune sagge pratiche agricole, dove i saperi antichi si uniscono a quelli moderni. Come hanno sempre fatto gli agricoltori, osserviamo i cambiamenti climatici e rispettiamo i tempi del vigneto, intervenendo ogni anno in modo diverso. Il nostro metodo non sarebbe nulla senza la rigenerazione del suolo, per recuperare fertilità e biodiversità, che aumentiamo seminando piante da sovescio, diverse ogni anno, tra un filare e l'altro. Facciamo la cosa più semplice del mondo: osserviamo la natura e ne replichiamo i modelli.

Non siamo un'azienda. Siamo una famiglia.
Tutto ebbe inizio nella fresca estate del 1980, quando Mauro Drocco, il fondatore, decise di vinificare le uve dei pochi vigneti intorno alla cantina, lasciatagli dal padre.

"Ho costruito l'azienda Campàro lentamente. C'era qualcosa che non mi piaceva nel metodo che tutti usavano. Così ho sperimentato nuove tecniche di coltivazione più ecologiche. E man mano che la mia fiducia cresceva, cresceva anche la produzione. Ho iniziato vendendo il vino sfuso e in breve tempo sono riuscito a imbottigliarlo direttamente nella cantina di mio padre. È stata un'emozione molto forte che mi accompagnerà per tutta la vita. Nel 1995 ho fatto un importante passo avanti acquisendo un vigneto di Nebbiolo da Barolo nel comune di Grinzane Cavour. E solo 5 anni dopo siamo entrati a far parte di una famiglia ancora più grande e speciale: quella della certificazione biologica".